Dottor Neri Nutrizionista a Bologna

CELL:391/4973965  MAIL:info@drneri.it      Via G.MARCONI n°9 e Via EMILIA PONENTE 129/D   
I più importanti oligoelementi: selenio e manganese

I più importanti oligoelementi: selenio e manganese

Selenio e Manganese: come mai sono così importanti

Altro approfondimento su tutti gli straordinari elementi presenti nel nostro corpo e che ogni giorno ci fanno vivere in forma. Molti di questi elementi però vanno integrati con una corretta, sana ed equilibrata alimentazione che prevede tutta una serie di regole che dobbiamo rispettare con attenzione.

Oggi in particolare parliamo di due protagonisti della nostra dieta che molti di noi avranno sentito menzionare ma che non sempre siamo certi di cosa siano e cosa servono. Oggi parliamo dunque nel dettaglio di selenio e manganese, due elementi importanti nel cibo che ogni giorno decidiamo di portare sulla nostra tavola.

In questo articolo vedremo dunque quali sono le proprietà del selenio e i suoi benefici. Allo stesso modo faremo anche con il manganese.

Procediamo dunque nel nostro articolo su selenio e manganese.

Cos’è il selenio

Partiamo dunque dal selenio nella nostra analisi e rispondiamo alla domanda iniziale che chiunque si pone, cos’è il selenio?

Innanzitutto il selenio è un cosiddetto non metallo, ovvero un elemento chimico con proprietà intermedie. Nella tavola periodica degli elementi il selenio è indicato dalla sigla Se e si trova a metà tra lo zolfo e il tellurio, tra cui si pone ad un valore intermedio.

Allo stato elementare o pura è abbastanza raro da trovare. Infatti capita molto di rado di trovarlo legato ad alcuni minerali, ma avviene molto difficilmente.

Nonostante a livelli elevati il selenio sia tossico per l’uomo, in realtà in ognuno di noi ci sono circa 13-20 mg di selenio. Questo è dovuto alle diverse importanti funzioni che svolge questo non metallo nel nostro corpo e che andremo ad analizzare poco in avanti approfondendo le proprietà del selenio.

Da dove si ricava il selenio

Nella nostra dieta il selenio è particolarmente presente nei prodotti di origine animale. Ad esempio il pesce e le frattaglie, sono sicuramente gli alimenti con i valori più elevati di selenio.

Per chi invece punta ad un’alimentazione vegetariana o vegana, l’alternativa principale è costituita da alcuni cereali, dalle noci del Brasile o ancora da alcuni specifici funghi ricchi di selenio.

I vegetali ricchi di questo elemento lo sono per via della loro presenza nel terreno. Non è raro infatti che oggi molti terreni, come ad esempio quelli per la coltivazione delle patate, vengano appositamente arricchiti di selenio per poi poterlo ritrovare nel frutto della raccolta.

Oltre che in questo modo, possiamo ricavare il selenio necessario alle nostre vari funzioni da alcuni integratori appositi, tenendo sempre a mente le dosi consigliate.

Proprietà del selenio e benefici

Abbiamo dunque visto cos’è e da dove ricaviamo il selenio necessario al nostro copro, ora la domanda è una: a cosa serve il selenio?

Sebbene, come menzionato in precedenza, in dosi elevate sia tossico, il selenio è un oligoelemento e un micronutriente indispensabile per l’uomo e per molti altri animali.

Il selenio è dunque un componente fondamentale nel nostro corpo, soprattutto per la formazione di enzimi antiossidanti. In altre parole, seppure indirettamente, il selenio ha la funzione di ostacolare l’ossidazione di diverse molecole delle pareti cellulari, consentendo così alle cellule di vivere più a lungo e in salute.

Diversi studi nell’ambito hanno dimostrato come la carenza continua di selenio possa condurre anche a malattie gravi come cancro, diabete, HIV e tubercolosi. A riprova del fatto che le proprietà del selenio ci sono indispensabili.

Cos’è il manganese

Completato in modo breve, ma esauriente il discorso sul selenio, passiamo ora al suo compagno, almeno per questo articolo, ovvero il manganese. Partiamo dunque rispondendo alla solita domanda: cos’è il manganese?

Il manganese è un oligoelemento, ovvero un elemento chimico che, in minima parte, è necessario al nostro corpo per tutta una serie di funzioni. Nella tavola periodica degli elementi chimici viene indicato con la sigla Mn e il numero atomico di 25. Questo elemento è essenziale per la nostra vita e quella di praticamente tutti gli animali sulla terra.

In natura il manganese si trova principalmente sotto forma di ossidi e perossidi nei nostri terreni, di modo che poi finisca nel cibo di cui ci nutriamo.

Da dove si ricava il manganese

Come abbiamo accennato il manganese è un elemento estremamente presente nel terreno, ragion per cui riuscire a ricavarlo per la nostra alimentazione è alquanto semplice. Tutte le specie vegetali infatti ne sono particolarmente ricche, come ad esempio:

  • Cereali
  • Frutta secca
  • Verdura a foglia verde
  • Basilico
  • Alloro
  • Prezzemolo
  • E molti altri

Insomma le opzioni per ricavare il nostro manganese necessario ogni giorno non mancano, ma se tuttavia siamo particolarmente in deficit o pigri, al giorno d’oggi esistono numerosi integratori in grado di sopperire alle eventuali mancanze.

Proprietà del manganese e benefici

Arrivati a questo punto, dopo aver tessuto le lodi e l’importanza delle proprietà del manganese e giusto porsi la domanda: a cosa serve il manganese?

Ebbene il manganese in realtà non serve solamente a una o più cose, ma svolge un compito diffuso in moltissimi meccanismi biologici interni al nostro corpo, fornendo un equilibro alla nostra salute. Per questo le proprietà della manganese aiutano il nostro organismo nella:

  • Coagulazione del sangue
  • Nell’attività tiroidea
  • Nella fertilità
  • Aiutano il sistema immunitario
  • Tengono sotto controllo il colesterolo
  • E anche la glicemia
  • Aiutano nella formazione delle ossa da piccoli
  • E molto altro.

In ambito clinico inoltre, associato al potassio, il manganese diventa un importante disinfettante.

La presenza dunque del manganese nel nostro corpo è fondamentale e indispensabile per una vita sana ed equilibrata. Purtroppo la sua carenza può portare a conseguenze anche gravi per il nostro corpo.

La carenza di manganese, partendo dai bambini, può portare a deficit nello sviluppo del corpo e delle ossa. Negli adulti può comportare problemi gravi di sterilità, con atrofia testicolare. Infine può anche pesare sul me

Studio Dottor Neri, P.I.03522951205, C.F. NRECLD73A28A944B Iscrizione ordine Biologi:074611. Copyright Dottor Neri-Nutrizionista a Bologna © 2005-2021 Tutti i diritti riservati

Zoe Web SolutionsRealizzazione Sito Web e Posizionamento sui Motori di Ricerca powered by Zoe Web Agency - Friends