CELL:391/4973965  MAIL:info@drneri.it       Via G.MARCONI n°9 e Via EMILIA PONENTE 129/D 
 La radice di Konjac come spezza-fame naturale

La radice di Konjac come spezza-fame naturale

Konjac: una radice utile per abbattere la fame

La radice di Konjac, originaria dell’Asia, è considerata un vero e proprio spezza-fame naturale e benefico per il nostro organismo. Le sue proprietà agiscono su più fronti: in particolare, tale ingrediente ha un elevato potere saziante grazie alla presenza del glucomannano, su cui ci soffermeremo a breve.

Uno dei vantaggi del Konjac è la possibilità di scegliere tra numerosi formati, nel senso che questa radice è adoperata per la preparazione di vari prodotti. Sono famosi gli shirataki, la pasta che ricorda in un certo qual modo i vermicelli; ricordiamo, poi, la farina di Konjac, una polvere utilissima in cucina, e gli integratori da inserire comunque in un regime alimentare sano ed equilibrato.

Stiamo parlando di un prezioso alleato che ci supporta nella perdita di peso, nel miglioramento dei processi digestivi e del metabolismo. Continuate a leggere per saperne di più!

Gli usi del Konjac

Approfondiamo, innanzitutto, tutti i possibili utilizzi della radice di Konjac.

Questo elemento, come già evidenziato, è alla base di un tipo di pasta – gli shirataki. Questi ultimi sono apprezzati per una serie di caratteristiche: sono privi di glutine, molto più leggeri rispetto alla classica pasta di grano, e sono ipocalorici. Contengono una quantità di kcal bassissima, che oscilla tra le 10 e le 20 ogni 100 grammi.

In commercio esistono due categorie di shirataki. Questi “noodles”, se così possiamo definirli, possono essere secchi oppure immersi in una soluzione liquida. Nel primo caso vanno lasciati in una pentola con acqua bollente per una decina di minuti; nel secondo devono essere sciacquati con un getto di acqua tiepida e poi saltati in padella.

La pasta di Konjac è ideale nelle diete dimagranti. Bisogna solo fare attenzione al condimento, che se eccessivo può far aumentare di molto l’apporto calorico del piatto!

Dalla radice si estrae una polvere, impiegata per la realizzazione di una farina ricca di fibre. Di questa ci si serve tanto per la pasta (shirataki, ma anche oden, gyūdon ecc.) quanto per biscotti e gallette. Una curiosità: in aree come il Giappone, il Konjac è usato per dare origine a chewing-gum e barrette alla gelatina di frutta.

Infine, questa sostanza è compresa in diversi integratori che assumono coloro che vogliono perdere peso o ripristinare le normali funzioni dell’intestino. Prima di ricorrere a questa opzione, ovviamente, chiedete consiglio al vostro medico di fiducia. Gli integratori, inoltre, devono sempre far parte di un piano alimentare adeguato stabilito insieme a un professionista.  

Perché la radice di Konjac fa bene: il ruolo del glucomannano

Un componente essenziale del Konjac, insieme all’acqua, è il glucomannano: si tratta di un polisaccaride che si trova soprattutto nella radice della pianta, e che è formato da 16 amminoacidi.

Il glucomannano è eccellente per la gestione della fame. Le sue proprietà sazianti sono straordinarie, poiché esso a contatto con l’acqua guadagna un volume superiore, rispetto a quello iniziale, del 60-80%. Un’ottima scelta per limitare il languorino tra un pasto e l’altro, e per non arrivare al pranzo o alla cena con un appetito esagerato.

La buona notizia è che anche i celiaci possono consumare una pasta come gli shirataki. Lo ripetiamo, questo cibo è senza glutine.

L’ingrediente in oggetto, tra l’altro, è fonte di fibre ed è indicato contro la stitichezza e altri simili disturbi dell’intestino. Di quest’ultimo si favorisce l’attività, il che rappresenta un toccasana in caso di gonfiore addominale.

Oltre a essere spezza-fame, il Konjac è pieno di sostanze indispensabili per il nostro corpo. Ci riferiamo specialmente ai sali minerali: calcio, ferro, fosforo, zinco e molti altri. Le dosi di grassi, invece, sono minime. Un altro fattore che va a vantaggio di chi vuole dimagrire e restare in forma.

Il glucomannano è nemico del colesterolo cattivo. Questo, conosciuto anche come LDL, si sconfigge in particolare con la giusta alimentazione e, nelle circostanze più gravi, con dei farmaci appositi. Tuttavia dal mondo naturale ci arrivano validi ausili, tra cui appunto la radice di Konjac!

Qualche consiglio per condire la pasta di Konjac

Il Konjac, di per sé, è utile per tenere sotto controllo le sensazioni di fame. Un risultato che si accentua ancora di più se la pasta è abbinata a ingredienti come le verdure, che a loro volta sono sazianti e ipocaloriche.

Sono deliziosi gli shirataki con i pomodorini, con le zucchine o con i cavoletti di Bruxelles. In alternativa, provateli con il pesce o con i frutti di mare. Basta un cucchiaino di olio evo per condire il tutto, ed eventualmente un pizzico di pepe nero.  

Il Konjac ha controindicazioni?

Eccoci alla fine del nostro discorso; ma, per concludere, quali sono le controindicazioni della radice di Konjac?. In alcuni casi il problema potrebbe esserci se soffrite di un’occlusione intestinale. Un eccesso di fibre, infatti, potrebbe peggiorare la situazione. Vi sono rari effetti collaterali, come la flatulenza e la pancia gonfia (per evitare la quale è sufficiente ridurre un po’ le quantità).

La dieta mima digiuno, è una dieta frutto di alcuni studi condotti dal professor Valter Longo, direttore del dipartimento di gerontologia dell'Università della California...
La Dieta Anti Age (o Anti Aging) è un regime alimentare che la scopo di migliorare la lunghezza e la qualità della vita. Quali sono i principi di una dieta anti-aging? Tante ricerche sono state fatte in merito e molti approcci sono stati proposti, da alcuni che proposti da chi è stimatore della Dieta Mediterranea, chi della Dieta Vegana, chi di approcci di altro genere... Dieta Anti-Aging

Nostri Servizi

Nutrizionista Bologna, Dietologo, Diet Coach

COMPILA IL MODULO, PER INFORMAZIONI E PRENOTARE UN APPUNTAMENTO

Studio Dottor Neri, P.I.03522951205, Iscrizione ordine Biologi:074611. Copyright Dottor Neri-Nutrizionista a Bologna © 2005-2021 Tutti i diritti riservati

Zoe Web SolutionsRealizzazione Sito Web e Posizionamento sui Motori di Ricerca powered by Zoe Web Agency - Friends