Dottor Neri Nutrizionista a Bologna

CELL:391/4973965  MAIL:info@drneri.it      Via G.MARCONI n°9 e Via EMILIA PONENTE 129/D   
Digestione: come favorirla e quali alimenti scegliere

Digestione: come favorirla e quali alimenti scegliere

Come favorire la digestione: consigli utili

Mangiare è sicuramente tra i più grandi piaceri della nostra vita. Dopotutto siamo italiani e come tali nasciamo, cresciamo e viviamo in cucina. Fin dalla nascita siamo circondati da pentole e mestoli, gente che cucina ovunque, parenti che ci spingono a mangiare ogni cosa, insomma il cibo è un po’ il fulcro attorno al quale ruota buona parte della nostra vita quotidiana.

Per quanto lo possiamo amare però, non sempre il cibo ricambia con lo stesso affetto, anzi. Aldilà di intolleranze e allergie, c’è un altro problema che spesso e volentieri colpisce molti di noi e sono le difficoltà digestive. Alcuni alimenti infatti possono rendere questo processo particolarmente lungo e faticoso per il nostro corpo, comportando una lunga serie di conseguenze più o meno spiacevoli.

Tre i sintomi e conseguenze delle difficoltà digestive troviamo:

  • Gonfiore
  • Pesantezza
  • Alitosi
  • Reflusso
  • Bruciore

Il processo di digestione nel nostro corpo è dunque un momento fondamentale che non va sottovalutato. Questo processo fisiologico, che molti isolano solamente alla parte dello stomaco e dell’intestino, ma in realtà questa inizia a partire dalla bocca. La masticazione è infatti il primo passo della digestione, per questo motivo, una delle raccomandazioni più diffuse in questo ambito è quello di masticare molto il cibo che andiamo a mangiare.

In questo articolo approfondiremo il tema, vedremo come favorire la digestione, partendo dagli alimenti che di solito creano problemi e quali invece possono aiutarci a favorirla.

Difficoltà digestive, quali sono gli alimenti da evitare

Partiamo dal presupposto che nessun alimento è proibito a prescindere, anzi. In una dieta sana ed equilibrata, una delle componenti più importanti è la varietà nella nostra alimentazione. Tuttavia non tutti i cibi sono uguali, altrimenti tutte le basi della nostra corretta alimentazione non avrebbero alcun senso. Infatti ci sono alimenti oggettivamente più pesanti e impegnativi per il nostro stomaco.

Sapere esattamente quali sono questi tipi di alimenti, ci aiuta nella nostra vita quotidiana. Sapere ad esempio che un determinato piatto ci provoca pesantezza per delle difficoltà digestive ci può suggerire che non è una buona idea consumarlo durante la pausa pranzo o prima di un impegno di qualsivoglia genere.

Chiaramente la questione delle difficoltà digestive è sempre molto soggettiva, possono esserci alimenti che a un individuo causano problemi, mentre a molti altri no. Tuttavia nel tempo e con l’avanzare delle nostre conoscenze nell’ambito siamo riusciti a definire dei pattern, un insieme di alimenti che generalmente possono portare a questo tipo di problemi.

Aglio e cipolla

Questo prima coppia in realtà è molto famosa in ambito digestivo e sono molti quelli che non possono mangiarne troppo per non ritrovarsi con problemi poco dopo. Come potrete intuire è un problema non da poco se pensate che buona parte della cucina italiana si basa su questi ingredienti, capaci da soli di definire o cambiare completamente un piatto.

Alcol

L’alcol, ma soprattutto il suo abuso, comporta tantissimi problemi per il nostro organismo, anche molto gravi. I problemi digestivi sono sicuramente secondari, ma non meno fastidiosi sul breve termine. Un abuso di questa sostanza può portare appunto a difficoltà digestive più o meno accentuate.

Prodotti caseari

I formaggi sono sicuramente tra gli alimenti più amati e apprezzati nella nostra alimentazione. Se mangiati con parsimonia sono anche un’importante fonte di calcio per il nostro corpo, l’abuso però porta a difficoltà digestive dovute all’alto valore di grassi presenti. La digestione di alcuni tipi di formaggi può infatti comportare fino a 3-4 ore di lavoro per il nostro apparato digerente.

Altri alimenti: carni rosse, fritture, legumi

Ovviamente la lista di alimenti potrebbe essere potenzialmente infinita, ma questo articolo non lo è. Tra gli altri alimenti che prendiamo in considerazione ci sono anche le carni rosse, alimenti che andrebbero limitati molto durante la nostra alimentazione, sebbene siano un’ottima fonte di ferro.

Le fritture sono l’alimento pesante per eccellenza, che può comportare uno sforzo estremamente elevato per il nostro organismo. In particolar modo se non sono fatte bene, possono essere molto pregne di olio, complicando ancora di più il lavoro digestivo.

I legumi invece sono un alimento ottimo per il nostro organismo, fornendo tantissimi nutrienti e hanno davvero poche controindicazioni e infatti sono alla base di una corretta alimentazione. Tuttavia risultano per molti pesanti da digerire.

Come favorire la digestione, alimenti consigliati

Abbiamo dunque visto quali sono gli alimenti che dovremmo limitare nel caso siamo a conoscenza di diffusi problemi digestivi. A questo punto vediamo però quali sono gli alimenti consigliati per favorire la digestione, cosa ci aiuta a mantenere un sistema digerente in forma e giovane.

Fibre

Questo è un consiglio molto diffuso e ormai tutti siamo a conoscenza come un’alimentazione ricca di fibre sia alla base di una corretta salute generale del nostro corpo. Tra i principali alimenti che apportano fibre al nostro corpo ci sono i cereali integrali, non raffinati mi raccomando, verdura e anche la frutta. Le fibre ci aiutano a digerire velocemente, tanto da essere consigliate in caso di stitichezza.

Carni bianche e magre

Per quanto la carne vada limitata non deve essere demonizzata. Cerchiamo dunque di mangiare carni bianche, come il pollo e il tacchino, fonti di proteine utili e povere di grassi difficili da digerire.

Acqua

Sembra un consiglio strano, ma sì, l’acqua aiuta anche la digestione. Ogni medico che curi la vostra alimentazione vi consiglierà in ogni modo di bere quanta più acqua possibile e farlo anche durante i pasti. In questo modo il cibo che mangiamo viene perfettamente idratato, rendendone la digestione molto più facile e rapida per il nostro apparato digerente.

Integrare carvi e zenzero

Per favorire la nostra digestione è importante anche saper integrare alcune spezie e ingredienti particolari, come ad esempio lo zenzero e il carvi. Sono entrambi ottimi per favorire la digestione e aiutarci nel lavoro quotidiano del nostro apparato digerente.

Integrare nella propria alimentazione quotidiana anche delle tisane apposite o bevande può infatti aiutarci in questo particolare processo.

Nostri Servizi

Studio Dottor Neri, P.I.03522951205, C.F. NRECLD73A28A944B Iscrizione ordine Biologi:074611. Copyright Dottor Neri-Nutrizionista a Bologna © 2005-2021 Tutti i diritti riservati

Zoe Web SolutionsRealizzazione Sito Web e Posizionamento sui Motori di Ricerca powered by Zoe Web Agency - Friends