nutrizionista Bologna, diete personalizzate, dieta, diet coach

Nutrizionista Bologna, Diete Personalizzate, Diet Coach  -   391/4973965 - info@drneri.it

via MARCONI n°9 - via EMILIA PONENTE 129/D

Menopausa: superarne i sintomi con l'aiuto del Nutrizionista

Senti vampate di calore, sudorazioni notturne, e fai fatica a dormire la notte? Questi sono i primi sintomi della Menopausa, una fase normale della vita di ogni donna, quindi, benché i suoi sintomi possano creare un po' di disagio nella vita di tutti i giorni, va vissuta come un passaggio naturale. … e come varia l’organismo, deve variare anche lo stile di vita e la Dieta in Menopausa

Argomenti trattati:

Cosa è la Menopausa?

Menopausa significa “mancanza di mestruazioni” ed i segni più precoci includono vampate di calore, sudorazioni notturne, cefalea, palpitazioni, ansietà, irritabilità, insonnia e le inevitabili alterazioni mestruali. 

L'allungamento della vita media determina il fatto che le donne trascorrano un lungo periodo di vita (30 anni ed oltre) in post menopausa; è necessaria, quindi, una Dieta per la Menopausa adeguata, in considerazione dei mutamenti ormonali, metabolici e psicologici a cui sono sottoposte. Con la menopausa viene meno la protezione contro rischi di malattie metaboliche e cardiovascolari offerte dagli estrogeni: i grassi del sangue aumentano, favorendo l ’aterosclerosi, e il flusso ematico nei vasi si riduce, influenzando negativamente la pressione arteriosa, si tende alla perdita di calcio dalle ossa e all’osteoporosi.

In seguito alla Menopausa, variare la Dieta è necessario, perché il metabolismo “rallenta” e si assiste ad una riduzione del fabbisogno di energia fisiologica. L’ aumento di peso in menopausa è anche attribuibile all’aumentata sedentarietà, perché spesso è la donna stessa che si muove con ritmi più “rallentati”. Una maggiore attenzione in una Dieta per la Menopausa, deve essere dato alla maggiore tensione e tendenza all’insonnia e quindi al desiderio di alimenti dolci e lo spiluccamento tra i pasti. Questo problema si può attenuare con una buona Dieta per la Menopausa a Bologna.

Sintomi della Menopausa

nutrizionista-menopausa-dieta-bolognaUna cosa che appare immediatamente all’occhio già a partire dalla pre-menopausa è l’aumento di peso e accumulo preferenziale di grasso in zona addominale (distribuzione “a mela” od androide) mentre precedentemente alla menopausa la distribuzione del grasso era di tipo periferico, preferenzialmente cosce e glutei (distribuzione “a pera” o ginoide).

L’accumulo di grasso viscerale (addominale) aumenta il rischio di sviluppare malattie metaboliche (diabete, sindrome metabolica) e cardiovascolari (infarto, ictus) ma anche il tumore della mammella. 

Se l’aumento di peso rimane compreso tra 1,5 kg e 3 kg nei dieci anni dopo la menopausa in una donna con che mantenga nella normalità per BMI e soprattutto circonferenza addominale, può risultare protettivo.

Ogni donna presenta caratteristiche a se stanti e occorre un’accurata visita nel mio studio diBologna per personalizzare la Dieta per Menopausa; alcuni consigli alimentari sono validi sempre:

Dieta per la Menopausa

  • Consumare alimenti ricchi in calcio e vitamina D per prevenire l’osteoporosi
  • Aumentare il consumo di verdure e alimenti vegetali Ridurre il consumo di zuccheri semplici preferendo carboidrati complessi.
  • Ridurre il consumo di grassi in particolare i grassi saturi do origine animali
  • Cucinare i cibi in modo semplice: ai ferri, alla griglia, al vapore, lessati, al forno, riducendo al minimo l’impiego di grassi per la cottura
  • Scegliere i prodotti in base alla stagione
  • Evitare condimenti grassi come burro, lardo, margarine, panna, pancetta, strutto, carni grasse, impanate e fritte e le frattaglie.
  • Evitare Superalcolici e alcolici, dolci, bevande zuccherine come cola, acqua tonica, tè freddo, succhi di frutta
  • Insaccati da evitare nel limite del possibile.
  • Limitare il Caffè,
  • Limitare il Vino
  • Frutta più zuccherina come uva, banane, fichi, cachi, mandarini, castagne, frutta secca e castagne.
  • Ridurre il sale
  • Bere almeno 1,5 litri di acqua
  • Limitare l’uso di carne rossa e prediligere pesce e carni bianche
  • Alternare le fonti proteiche con i legumi

Se sei entrata in Menopausa e vuoi migliorare la tua alimentazione e seguire la Dieta per la Menopausa, contattami presso il mio studio di Bologna.

Nostri Servizi

Nutrizionista Bologna, Dietologo, Diet Coach

Compila il modulo per Informazioni e prenotare una Visita